DESTINATARI CORSO PUBLIC SPEAKING

 Il corso Public Speaking è rivolto a tutti coloro che intendono acquisire competenze finalizzate al potenziamento della propria efficacia professionale e migliorare le proprie tecniche di Public Speaking, comunicazione e relazione. 

DURATA  24 ore

OBIETTIVI E PROGRAMMI 

La padronanza degli elementi linguistici e paraverbali che contribuiscono alla comunicazione e al parlare efficacemente in pubblico (pronuncia, ascolto, lettura, strategie di presentazione, improvvisazione, introduzione alla comprensione del linguaggio del corpo) permette di governare la propria performance e apre concrete possibilità all’acquisizione di nuova clientela, gestendo al meglio la prima impressione, facilitando l’osservazione (di sé e dell’interlocutore) e creando da subito connessione.

Obiettivo del corso Public Speaking è lo sviluppo della propria modalità espressiva attraverso lo studio, l’analisi e la pratica degli elementi che contribuiscono al felice esito della comunicazione. Un’enfasi particolare viene posta al superamento dei blocchi e delle resistenze dati dalla cosidetta “ansia del parlare in pubblico” e al  “comunicare in modo persuasivo, chiaro e udibile”. 

COSA MI DIFFERENZIA

Ciò che mi differenzia è l’avere approfondito i miei studi direttamente con Jeffrey E.Auerbach Ph.D: sono una dei tre soli Coaches italiani ad avere ottenuto la Certificazione presso The College of Executive Coaching (il prestigioso post graduate Institute americano con sedi a New York e Santa Barbara) negli ultimi 20 anni.

Mi differenzia anche la mia esperienza diretta: io porto un sapere e un insieme di abilità sviluppate in prima persona, integrando alle più avanzate metodologie del Coaching e agli studi di Body Language e Public Speaking tutte le tecniche apprese  in oltre 25 anni da Performer e regista pluripremiata, in un percorso di formazione permanente sulla vocalità e presenza scenica in contesti di alta specializzazione (Biennale di Venezia e Triennale di Milano tra gli altri) accanto a Maestri riconosciuti della voce e del suono.

CHE AIUTO TI POSSO DARE? 

Parallelamente al miglioramento della tecnica comunicativa, lavorando con durante il corso Public Speaking me potrai:

  • creare maggiore consapevolezza e competenza nella gestione dello stato emozionale (darsi il permesso –what am I resisiting?)
  • acquisire le “abitudini utili”
  • migliorare l’osservazione di te e degli altri e la tua capacità di interazione con gli interlocutori e i clienti
  • migliorare la tua flessibilità
  • analizzare i tuoi punti di forza 
  • analizzare il Body Language e gli stati emotivi tuoi e dell’interlocutore/ cliente per ampliare le tue modalità comunicative e di ascolto

METODOLOGIA

  • analisi delle “tecniche di sopravvivenza” e analisi del livello della  comunicazione nel Public Speaking
  • tecniche di concentrazione
  • tecniche di visualizzazione
  • tecniche di respirazione
  • tecniche di articolazione (gruppi consonantici problematici e correzione dei difetti di articolazione)
  • tecniche di dizione (correzione di cadenze, inflessioni e regole di base per una corretta pronuncia)
  • correzione della voce troppo debole o acuta
  • tecniche teatrali per esplorare le possibilità e potenzialità della voce: conoscere e gestire la propria vocalità (l’uso della voce “in maschera”)
  • tecniche teatrali per connettere gli stati emotivi  dell’interlocutore con la sua espressione corporea (leggere gli stati emotivi aiuta a esercitare influenza)
  • tecniche per la lettura in pubblico
  • la tecnica dell’osservazione: come affinare la propria acutezza sensoriale per ottenere informazioni sull’interlocutore (il ruolo degli observers)
  • la tecnica del rispecchiamento: restituire all’interlocutore la sua immagine e la sua rappresentazione della realtà come in uno specchio
  • la tecnica di guida: come orientare l’interlocutore a seguirci
  • la tecnica dell’ascolto attivo (active Listening): come utilizzare il linguaggio per ottenere informazioni significative attraverso le domande e come creare la relazione
  • la tecnica del Powerful questioning: l’abilità di porsi e porre le domande che rivelino le informazioni necessarie per ottenere il massimo beneficio da sé stessi e dagli altri
  • la catena dei “perché” nella comunicazione efficace
  • the “lasting impression”
  • elementi di PNL
  • elementi di Body Language

Inoltre, nell’ambito del lavoro sulla gestione dello spazio d’azione e della propria “presenza scenica”, si lavorerà sulla comparazione di differenti modelli di Leadership.

Approfondimenti saranno proposti in base alle singole esigenze.

Gli incontri  saranno completati da esercitazioni pratiche,  case study e homeworks per facilitare l’apprendimento dei concetti chiave.

Facoltativo: possibilità di integrare il corso con gli HOGAN ASSESSMENTS HPI HDS MVPI, leader nel settore dei test di personalità per l’identificazione e lo sviluppo del talento e per riconoscere gli schemi comportamentali che possono essere d’ostacolo alla performance. Si tratta di strumenti predittivi con un impatto dimostrabile sui risultati di business, dal miglioramento delle prestazioni individuali alla gestione dei cambiamenti, delle persone, dei conflitti e delle strategie.

PER APPROFONDIMENTI, INFORMAZIONI, COSTI  E  PER LA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO PERSONALIZZATO  CONTATTAMI

 

“Nei mie percorsi di Coaching aderisco al Codice Etico definito dall’International Coach Federation”

Valentina Capone

Le mie certificazioni: